martedì 11 ottobre 2016

NINO DI MATTEO: "Devono ammazzarlo al Tennis"

"il nuovo segnale di pericolo arriva da una conversazione captata per caso, qualche settimana fa, all'interno di un'automobile imbottita di microspie durante un'indagine in corso su alcuni esponenti della mafia palermitana. Alla guida di quella macchina c'è un uomo delle cosche che litiga con la moglie. L'uomo dice di essere preoccupato per la sicurezza della figlioletta e si lamenta dell'imprudenza della suocera, che nei giorni precedenti ha accompagnato la bambina al circolo del tennis. "Se succede qualcosa a nostra figlia - minaccia - io a tua madre gliela faccio pagare". Il motivo di tanta agitazione viene esplicitato subito dopo, quando l'uomo raccomanda alla moglie che in quel club la bimba non deve mettere piede, perchè è un posto frequentato dal giudice Di Matteo: E quello - ripete - LO DEVONO AMMAZZARE."...