lunedì 29 agosto 2016

ATTENZIONE ALL'ABUSO DI TECNOLOGIA: STIAMO TUTTI MOLTO ATTENTI


QUESTA è la versione velata di "come entrare nella vita dei singoli individui e farci soldi e non solo", proprio come hanno fatto col gioco #pokemongo.

Hanno bisogno dei nostri dati per Venderci quello che vogliamo o andremo a comprare prossimamente, così che le ricerche di mercato gratis glie le facciamo noi direttamente regalando il nostro stile di vita alle multinazionali (e non solo).

ESEMPIO:
- SE una persona cerca info su gravidanze o compra online test di gravidanza ecc
- SARÀ molto probabile che entro 9 mesi comprerà passeggino e tutto il resto che serve per quella ricerca
- QUINDI sarà premura di chi è nel commercio di procurarsi o investire nel comprare materiale inerente così che le probabilità di vendita aumenteranno.

Questo è uno dei mille tentativi "apripista" per addentrarsi nella nostra sfera privata:
---> le app hanno accesso ai nostri telefoni
---> i nostri telefoni ha accesso la rete
---> e chi scarica analizza ed usa continuamente i nostri dati?

Il punto è che inizialmente non è mai ciò che diventerà, una robetta da poco che dall'aspetto ingenuo e marginale, ma appena prende piede arriva lo step successivo con la sua evoluzione tipo con wiifi o direttamente online con sim/microcip.
Tutto studiato per far si che una volta "accettato" da tutti con grande miopismo che non c'è nulla di grave perché "magari mi serve", una entrato nelle grazie sarà molto più facile lo step successivo proprio perché tanto nessuno si preoccupa di cosa ne fanno dei mostri dati, ma è qui il problema più grosso del presente e del futuro.