venerdì 3 giugno 2016

LE "COSTOSE" BALLE DELLA MELONI

Oggi aprendo facebook mi è apparsa questa pubblicità della candidata sindaco Giorgia Meloni. Non potevo credere ai miei occhi.
La figlia politica di Silvio Berlusconi chiede agli elettori una "piccola donazione" perché loro non hanno lobby o banchieri amici che gli pagano le campagne elettorali quindi, invitano gli italiani a diventare "azionisti di una battaglia di libertà".

Ma come si fa ad avere la faccia come il culo in questa maniera?
Meloni, dove sono finiti i 116 milioni di euro che avete preso come Alleanza Nazionale dal 2006 al 2011?
E gli 1.7 milioni di euro che avete preso solo nel 2013?
Per non parlare dei 400 mila euro che è costata la formazione del gruppo Fratelli d'Italia come componente autonoma alla Camera.
Mi fanno morire questi politicanti che fanno i grillini a mezzo servizio, il M5S chiede piccole donazioni ai suoi elettori perché rifiuta i rimborsi elettorali (43 milioni sono nel 2013) non perché, come voi, i soldi non gli bastano mai.
Romani, come fate a credere ancora a gente così? 
Domenica 5 spazzateli via con una X su Virginia Raggi, una X sul MoVimento 5 Stelle, una X per voi.



CV politico della Meloni