lunedì 19 ottobre 2015

Vicino Abbazia di Morimondo: ALLARME - DISASTRO AMBIENTALE

"Dicono" che con la motivazione del furto di carburante, hanno forato delle condutture di idrocarburi di Eni anche a Morimondo (come si può notare dalle foto) e si sta svolgendo un disastro ambientale già da almeno 10 giorni e continuo ANCORA OGGI:

  • sversamento di idrocarburi interessando anche la falda dell'acqua,
  • l'area interessata è di AMLENO 10.000mtq,
  • ruscelli e laghetti naturali rovinati da nafta dispersa dalle tubazioni.


Un articolo inerente di Agosto http://milano.corriere.it/notizie/cronaca/15_agosto_18/terra-nessuno-abusivi-viaggio-nell-oasi-minacciata-gasolio-1a2e6c94-4571-11e5-a532-fb287b18ec46.shtml

Diffondete perchè questo di Morimondo, come riferiscono gli operatori del posto, è il 50esimo intervento.
La zona interessata è anche la riserva naturale, vicino la famosa Abbazia di Morimondo a circa 2km nel parco del Ticino zona SIC, zona d'interesse comunitario.

Ovviamente si confida ed auspica repentino intervento risolutivo degli enti preposti alla tutela del territorio.