giovedì 17 settembre 2015

Altro che inceneritori! Tre MILIONI di posti di lavoro dall'economia circolare

In questi giorni è stato presentato lo studio “Economic Growth Potential of More Circular Economies” dall’organizzazione britanica Wrap (Waste and Resources Action Programme).
Lo studio stima le potenzialità occupazionali dell’economia circolare da qui al 2030. I risultati sono strabilianti: in Europa si va da un minimo di 1,2 milioni di posti di lavoro a un massimo di 3 milioni se verranno intraprese azioni funzionali alla riconversione ecologica dell’economia.
L’Italia sarebbe tra i Paesi che più guadagnerebbe dalla riconversione ecologica dell’economia, con 154mila nuovi posti di lavoro, davanti alla Francia, alla Spagna e a tutti gli altri paesi europei ad eccezione di Regno Unito e Germania.

Qui lo studio
http://www.wrap.org.uk/sites/files/wrap/Economic%20growth%20potential%20of_more%20circular%20economies.pdf