mercoledì 6 novembre 2013

Primarie Pd. "Cambia verso": la campagna elettorale social di Matteo Renzi

- clikka sull'immagine -

Le Primarie Pd si avvicinano e Matteo Renzi continua a scaldare i motori di una campagna elettorale che, almeno stando i sondaggi, lo aiuterà a conquistare senza troppe difficoltà il Partito Democratico. Primo passo è stata l’ideazione dello slogan e del logo, quel “L’Italia cambia verso” che dà anche il nome al programma, poi la Leopolda e adesso la parte più social della campagna elettorale del rottamatore. Campagna curata dall’agenzia pugliese Proforma che in passato aveva fatto le fortune di Nichi Vendola.
Ma come funziona la cosa? È un giochino tutto social che segue lo slogan “Cambia verso”, in cui da una parte si scrive ciò che in Italia non va, dall’altra come le cose dovrebbero andare, si aggiungono due righe, si firma e il gioco è fatto. La ragione per cui la cosa è stata creata, ovviamente, è quella di aiutare il nostro baldo Renzi a trovare idee per migliorare la situazione italiana; ma è abbastanza evidente come in realtà il tutto miri a far diffondere a più non posso il nome di Renzi sui social network, dal momento che concluso il gioco appare ineluttabile la proposta di condividere il tuo manifesto elettorale su Facebook & co.


Il tutto si trova sul sito Cambiaverso.com, ed è più facile da mostrare che da spiegare. Anche perché l’operazione ha subito scatenato l’ironia dei tanti detrattori di Renzi che si sono lanciati in slogan abbastanza ridicoli. Difficile immaginare se questa cosa significhi che la campagna del sindaco si stia trasformando in un boomerang o se invece era stato previsto che molti avrebbero potuto approfittarne per prendersi gioco del rottamatore. Visto quanto Renzi sta attento alla comunicazione, può anche essere che si sia affidato al detto “bene o male purché se ne parli”. Nella gallery un campionario.