giovedì 3 novembre 2016

Veneto, aumentano le segnalazioni di effetti collaterali dei vaccini

La malattia può essere mortale o può provocare danni permanenti. Secondo gli esperti si tratta di un’ «iper-endemia», cioè di un eccesso di persone, portatrici del batterio, che aumentano così la probabilità che un individuo si ammali
La meningite continua a colpire in Toscana. L’ultimo caso riguarda una donna di 52 anni ricoverata al Careggi: si spostava in treno e le Asl hanno avviato una profilassi di massa. Altre due persone, una ventiduenne americana a Firenze e un settantunenne a Prato, erano state ricoverate pochi giorni fa. A inizio febbraio un ragazzo era stato ricoverato in terapia intensiva all’Ospedale di Ponte a Niccheri , con gravi sintomi, di infezione e quel ragazzo era vaccinato contro il meningococco C. Con questi ultimi casi è salito a 12 il bilancio di malati dall’inizio dell’anno, due dei quali sono deceduti.
(continua https://goo.gl/NMwti3)



Nessun commento:

Posta un commento